RIETI, TRIPLO FEMMINILE CON LE STELLE DI HELSINKI
SMITH, PYATYKH, ALDAMA E MARTINEZ AL GUIDOBALDI
Rieti, 24 Agosto 2005 – Dopo un anno di assenza dal programma del Rieti IAAF Grand Prix Meeting la gara del salto triplo femminile tornerà domenica 28 agosto ad accendere il pubblico
dello Stadio “Raul Guidobaldi”: per l’edizione numero XXXV della propria creatura, il Meeting Director Sandro Giovannelli ha radunato tutte le stelle più brillanti del firmamento internazionale per dare vita ad una gara dai contenuti tecnici assoluti.
Ecco dunque che oltre all’Azzurra Magdelin Martinez - argento ai Mondiali di Parigi 2003 e finalista quest’anno ad Helsinki – saranno della partita sia la neo-campionessa mondiale Trecia Smith, giamaicana che con 15.11 guida le liste stagionali, sia la russa Anna Pyatykh che in Finlandia, con la misura di 14.78, ha conquistato la medaglia di bronzo.
In gara anche la cubana, naturalizzata sudanese, Yamilè Aldama: argento ai Mondiali di Siviglia ’99, ottava miglior prestazione di tutti i tempi con il 15.29 stabilito al Golden Gala di Roma nel 2003, l’Aldama cerca la rivincita sulla pedana del “Guidobaldi” dopo essere stata spinta fuori dal podio di Helsinki proprio dalla Pyatykh, chiudendo quarta con 14.72.
 
·       Trecia SMITH (JAM), 5 novembre 1975: Campionessa Mondiale nel 2005 ad Helsinki; Campionessa Nazionale nel 2002, 2004 e 2005; medaglia di bronzo ai Giochi del Commonwealth 2003.
Primato personale: 15.16 (2004)
 
·       Anna PYATYKH (RUS), 4 aprile 1981: medaglia di bronzo Mondiale nel 2005 ad Helsinki; Campionessa Nazionale nel 2004; medaglia d’argento ai Mondiali Juniores di Santiago del Cile nel 2000.
personale: 14.88 (2005)
 
·       Yamilè  ALDAMA (SUD), 14 agosto 1972: medaglia d’argento Mondiale nel 1999 a Siviglia; medaglia d’argento ai Mondiali Indoor nel 2004 a Budapest.
Cubana di nascita, ha acquisito nel gennaio 2004 la cittadinanza sudanese.
Primato personale: 15.29 (2003)
 
·       Magdelin MARTINEZ (ITA), 10 febbraio 1976: medaglia di bronzo Mondiale nel 2003 a Parigi; medaglia d’argento agli Europei Indoor nel 2005 a Madrid.
Campionessa Italiana nel 2002.
Cubana di nascita, naturalizzata italiana.
Primato personale: 15.03 (2004)