Pars e Lysenko per un martello stellare al Rieti Meeting

Il Meeting di Rieti 2012 continua ad attrarre il meglio dell’atletica mondiale allo Stadio Guidobaldi, teatro tra sabato 8 e domenica 9 settembre di una delle gare di lancio del martello più attese dell’anno, valevole per la data finale dell’Hammer Throw Challenge maschile e femminile. Hanno già assicurato la loro presenza sia l’ungherese Krisztian Pars, sia la russa Tatyana Lysenko, medaglie d’oro ai Giochi Olimpici di Londra rispettivamente con le misure di 80,59 e 78,18 (record olimpico). Il confronto di sabato (ingresso gratuito, primo lancio alle 16) garantirà la qualificazione alla finale che aprirà il programma della domenica (ore 16,50) ai quattro migliori atleti e alle quattro migliori atlete.

Altri grandi campioni si aggiungono ai nomi della russa Anna Chicherova, campionessa olimpica e mondiale di salto in alto e del bronzo di Londra nel salto triplo, l’azzurro Fabrizio Donato.

Pars, che quest’anno ha festeggiato anche il titolo continentale ad Helsinki (79,72), conosce bene la pedana del martello reatina, a giudicare dalla vittoria conquistata nell’edizione del 2011, con 78,77. In pericolo il record del Meeting appartenente a Koji Murofushi (82,62, datato 2007). Discorso identico per la Lysenko, protagonista nel Meeting numero 41 di un successo con tanto di primato dello stadio reatino (75,58), nell’anno che l’ha incoronata anche campionessa del mondo a Daegu (77,13).

Nicola Vizzoni (ottavo nella finale olimpica il 5 agosto scorso) e Marco Lingua difenderanno i colori italiani cercando l’accesso alla finale, mentre la Lysenko si ritroverà di fronte la sua rivale polacca, argento a Londra, Anita Wlodarczyk.

Get the Real Time Results App!

IAAF Permits

Il Meeting visto da Giorgio Cimbrico

Il Meeting visto da Giorgio Reineri

Follow us!

Tweet to us!