Diamond League a Monaco: Bondarenko e Gatlin show

A Monaco decimo appuntamento della Diamond League da incorniciare, con 8 record mondiali stagionali, un primato del mondo junior e tante altre perle. Bohdan Bondarenko si conferma alla quota stellare di 2,40 sfiorando il primato d’Europa a 2,43 in una gara che regala anche il primato personale all’aperto all’azzurro Marco Fassinotti (settimo con 2,30). Vola anche Justin Gatlin (19″68 sui 200), mentre nei 1500 è grande il duello tra Silas Kiplagat (3’27″64) che ha la meglio su Asbel Kiprop (3’28″45), fallendo l’attacco al record del mondo. Negli 800 Nijel Amos stacca tutti con un buon 1’42″45, compreso David Rudisha, solo quinto, col francese Bosse che ottiene il primato nazionale in 1’42″45. L’altro francese Pascal Martinot-Lagarde lo imita sui 110 ostacoli correndo in un importante 12″95, secondo tempo europeo all-time. Grandi prestazioni anche per la colombiana Ibargüen (15,31 nel salto triplo), e per Genzebe Dibaba sui 5000 (14’28″88). Report completo sul sito della Fidal.

Banner_Hauteur2014_v3.jpg

Get the Real Time Results App!

IAAF Permits

Il Meeting visto da Giorgio Cimbrico

Il Meeting visto da Giorgio Reineri

Follow us!

Tweet to us!